Cucina spagnola tradizionale

La cucina Spagnola, tra tradizione millenaria e materie prime genuine

Quale modo migliore per esplorare la Spagna se non con le tue papille gustative con la cucina spagnola tradizionale? Dalle stuzzicanti tapas alla favolosa fabada, ecco i 10 migliori cibi spagnoli da provare, con ricette.

Se sei mai stato in Spagna, saprai quanto sia importante il cibo per la ricca e variegata cultura della contea. Nel corso dei secoli, la cucina spagnola si è sviluppata in una vasta gamma di piatti deliziosi a base di ingredienti freschi e colorati provenienti da tutti gli angoli del paese. Molte persone verranno introdotte alle meraviglie del cibo spagnolo attraverso un bar di tapas, spesso meravigliandosi della scelta e dei sapori offerti. Ma la cucina spagnola è molto più che deliziose tapas. Dagli stufati sostanziosi agli spuntini leggeri, c’è qualcosa per soddisfare ogni palato in questo vibrante paese.

Per aiutarti a portare un po’ di entusiasmo spagnolo nella tua cucina, ecco i 10 migliori cibi spagnoli tradizionali.

Crocchette

Iniziamo la nostra lista con il classico per eccellenza dei tapas bar: le croquetas . Molti paesi fanno la propria versione delle crocchette, ma gli spagnoli le riducono a un’arte raffinata. I migliori combinano alcuni sapori iberici indimenticabili, sia jamón (prosciutto crudo), morcilla (sanguinaccio) o bacalao (merluzzo fresco) mescolati con salsa besciamella. Questi vengono poi impanati e fritti e serviti con una salsa a scelta. Se non ti piace cucinare, la maggior parte dei bar locali servirà la propria varietà, con i migliori che di solito si trovano nei ritrovi del quartiere in rovina dove meno te lo aspetti.

Tortilla Española

Un altro bar di tapas preferito è la tortilla Española , o omelette spagnola come è conosciuta in tutto il mondo. Tuttavia, non è solo una delizia per le tapas. La tortilla può anche essere consumata come piatto principale, come spuntino durante la pausa o anche in un panino, che è popolare tra i bambini. Per creare la tua tortilla, dovrai friggere lentamente le cipolle e le patate in olio d’oliva prima di aggiungere l’uovo. Questo caramellerà le cipolle e darà alla tua frittata quella dolcezza in più. Se ti senti avventuroso, però, perché non provare ad aggiungere chorizo ​​e spinaci? Ma attenzione, per quanto deliziosa sia questa nuova combinazione, la gente del posto non ti permetterà di chiamarla tortilla!

Gazpacho

Quale modo migliore per rinfrescarsi durante una calda estate spagnola che con una fresca ciotola di gazpacho ? Solitamente servita come antipasto, questa zuppa di pomodoro fredda è decisamente un pugno. Per prepararlo, frullare semplicemente dei pomodori freschi, peperoni, cetrioli, aglio ed erbe aromatiche e servirlo con pane tostato per un piatto ipocalorico pieno zeppo di vitamine. L’idea di mangiare una zuppa fredda di pomodoro potrebbe sembrare un po’ strana per alcuni stranieri, ma una volta che avrai gustato un gazpacho tradizionale in una calda giornata estiva, sarai rapito! Per una svolta, aggiungi del pane per creare il preferito andaluso, salmorejo.

Pistola

Pensi che la ratatouille sia qualcosa che ti verrebbe servito solo in un ristorante francese? Pensa di nuovo. Ok, tecnicamente non è ratatouille, ma il pisto è spesso chiamato la versione spagnola del classico piatto francese. La ricetta vede pomodori, peperoni, zucchine, cipolle e aglio affettati e arrostiti con molto olio d’oliva per dargli quel classico sapore mediterraneo. Originario delle pianure della regione della Mancia, il pisto può essere un contorno, un antipasto o anche un piatto principale. Servilo con insalata fresca, pane e, naturalmente, del vino rosso locale per la migliore esperienza spagnola.

Pulpo alla gallega

Il polpo è un pezzo forte della cucina spagnola, che sia fritto e servito come tapas o trasformato in qualcosa di un po’ più sofisticato. Uno dei piatti più elaborati è il popolare pulpo a la gallega , che vede la paprika, il salgemma e l’olio d’oliva combinati per esaltare i migliori sapori del polpo. Di solito viene servito su patate a fette per un pasto leggero ma caldo. Il piatto proviene dalla regione nord-occidentale della Galizia, che è sicuramente qualcosa da notare per gli amanti dei frutti di mare. Dopotutto, la regione è famosa in tutta la Spagna per la sua cucina unica e ricca di frutti di mare.

Fabada

Potresti non immaginare gli scaldini invernali quando pensi al cibo spagnolo. Tuttavia, può fare piuttosto freddo nella penisola iberica e quando lo fa, la gente del posto adora assaporare una sostanziosa fabada . Questo famoso stufato di fagioli è perfetto quando le temperature scendono e ha sicuramente un pugno quando si tratta di sapore. Puoi gettare tutti i tipi di carni piccanti nel tuo stufato, inclusi chorizo , morcilla (sanguinaccio) e altro ancora. Tradizionalmente, fabada proviene dalla regione delle Asturie. Tuttavia, ci sono molte varianti regionali che puoi provare in tutta la Spagna.

Paella

Per molti, questo piatto di riso colorato incarna il cibo spagnolo. Tuttavia, molti spagnoli in realtà vedono la paella come un piatto valenciano, non un piatto nazionale. Ma questo non dovrebbe impedirti di farlo a casa. La paella tradizionale usa spesso pollo o coniglio (o entrambi), ma molti chef aggiungono del pesce per mantenere le cose fresche. A seconda dei tuoi gusti, puoi optare per calamari, cozze, gamberi o anche vongole. Se ti senti particolarmente avventuroso, perché non provare una paella nera? Questo utilizza riso nero macchiato con polpo o nero di seppia ed è una grande variazione sulla paella tradizionale.

Gambas al ajillo

Gli spagnoli adorano i loro frutti di mare e molti dei loro piatti più popolari mostrano i migliori sapori che si trovano sotto il mare. Uno di questi è gambas al ajillo . Sia che tu lo provi come antipasto o come tapas insieme a molti altri sapori, il piatto si distinguerà sicuramente dalla massa. I gamberi vengono cotti in un piccolo piatto di terracotta riempito con olio d’oliva caldo, aglio arrostito e un pizzico di peperoncino che gli dà un tocco in più. È meglio servito con pane croccante, perfetto per asciugare tutta quella deliziosa salsa all’aglio!

Patatas bravas

Stai cercando di preparare delle deliziose tapas per la tua prossima cena spagnola? Allora non cercare oltre le patatas bravas , un piatto originario della Spagna e super facile da creare. Questo preferito dalla folla consiste tipicamente in patate a cubetti che vengono fritte nell’olio e servite calde con salsa piccante. Il piatto è comunemente servito in ristoranti e bar a Siviglia e in tutta la Spagna. E se ti senti avventuroso, puoi sempre sperimentare con l’aggiunta di una serie di condimenti extra, come chorizo, pollo o pesce fritto.

Leche fritte

Ti sei mai chiesto che sapore ha il latte fritto? Nemmeno noi fino a quando non ci siamo imbattuti in questa prelibatezza spagnola. Leche frita – che si traduce in latte fritto – è un dolce popolare in tutto il nord della Spagna e uno dei preferiti dai bambini. Il budino al latte è racchiuso in una pastella calda e croccante e spolverato di zucchero e cannella. Quindi servilo con panna montata o gelato e divertiti. Un altro dolce popolare sono le torrijas, un tocco spagnolo sul toast francese. Questo piatto gustoso vede pane bianco denso inzuppato in una miscela di crema di uova, fritto e servito con una sferzata di cannella.

Vino e formaggio

Quando si tratta di piatti di vino e formaggi, potresti naturalmente associarli alla cucina francese. Tuttavia, in tutta la Spagna è possibile trovare una grande selezione di vini e formaggi. Dai formaggi più golosi come il manchego agli squisiti vini spagnoli di La Rioja, ce n’è per tutti i gusti.

Ci sono poche bevande spagnole così popolari in tutto il mondo come la sangria, ed è facile capire perché. Questo delizioso punch a base di vino è ottimo per le feste ed è semplicissimo da preparare. Troverai un sacco di sangria già pronte nei negozi di alimentari e nei supermercati, ma la migliore degustazione è fatta a casa. Basta mescolare la frutta fresca tritata con il vino rosso e aggiungere un po’ di brandy per scaldare un po’ le cose.

Conclusioni: Materie prime che mare e terra donano

Il Mediterraneo, il Cantabrico, l’Atlantico, la varietà climatica e l’orografica, contribuiscono in modo straordinario alla grande varietà e alla qualità ottimale della gastronomia spagnola.

Tutte le regioni e le provincie spagnole hanno deliziosi piatti autoctoni, prelibatezze uniche e originali che perpetuano tradizioni e sapori locali.

I piatti tipici delle regioni spagnole bagnate dal Mar Mediterraneo beneficiano della bontà di ottime verdure, frutta, riso, pollo, pesce, formaggi, cereali, uova…

Nella cucina castigliana, tipica della parte centrale del paese, abbonda la buona carne (di maiale, di capretto, di agnello, di selvaggina, pollame…) e anche i legumi, che danno origine a squisiti piatti a cucchiaio come i guisos, potajes, cocidos e zuppe.

Un tipico esempio è il classico cocido madrileño a base di gallina o pollo, pancetta, ossa di vitello o maiale, carota, salsiccia, patate e ceci, o i callos a la madrileña.

Le fredde acque del nord donano ai Paesi Baschi, alla Cantabria, alle Asturie e alla Galizia eccellenti pesci e crostacei, che rendono ricca la tavola insieme a squisite carni, verdure e legumi di ottima qualità: le kokotxas de merluza, la merluza a la vasca (con salsa verde), il rape, la lubina, le almejas (vongole), i mejillones (cozze), il pulpo a Feira, le aragoste, le ostriche, i bueyes de mar, le nécoras, i percebes, il bacalao a la Vizcaina oppure a la Bilbaina, i marmitakos o alubias, il lacón con grelos, il cabracho ed il vitello, per citare alcune delle prelibatezze che possono essere apprezzate in quelle regioni.

Leave a Reply