11 luoghi Spagnoli da vedere almeno una volta nella vita

La Spagna è piena di luoghi meravigliosi che lasciano ogni visitatore senza fiato. Sono così tanti i posti da vedere in Spagna che risulta davvero difficile decidere cosa visitare. In questo articolo ho deciso di elencarti quelli che sono per me gli 11 luoghi da vedere almeno una volta nella vita.

Sagrada Familia, Barcellona

Sebbene l’intera città di Barcellona sia meravigliosa, il capolavoro incompiuto di Antoni Gaudí, la Sagrada Familia, è semplicemente sbalorditivo. Come molti degli altri edifici di Gaudí a Barcellona, ​​questa chiesa è stata inserita nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dall’UNESCO. La storia della costruzione di questo famoso edificio può essere fatta risalire al 1882. Sebbene Gaudí sia morto nel 1926, la costruzione continua ancora oggi. Si prevede che la Sagrada Familia sarà completata nel 2026 e includerà 18 guglie. Una volta completato questo edificio, è probabile che diventi la chiesa più alta del mondo. Nonostante si trovi in ​​un cantiere, i visitatori possono ancora ammirare l’interno e l’esterno della chiesa, così come salire su una delle guglie inclinate e ammirare la magnifica vista di Barcellona.

Il Guggenheim, Bilbao

Progettato dall’architetto di fama mondiale Frank Gehry, il Museo Guggenheim di Bilbao ha uno dei design più singolari al mondo. L’esterno, ricoperto da gigantesche lastre di vetro e titanio, è ondulato e curvo per catturare la luce del sole. Questo museo d’arte moderna è stato costruito nel 1997 e la sua collezione permanente comprende opere di Rothko , Richard Serra , Basquiat , Anselm Kiefer , Louise Bourgeois e Jeff Koons . Situato sulle rive del fiume Nervión, catturare lo spettacolare design architettonico del museo da diverse angolazioni è divertente quasi quanto vedere l’arte al suo interno.

Acquedotto, Segovia

Uno dei più ben conservati al mondo, l’enorme acquedotto romano di Segovia risale al I secolo. La massiccia struttura in pietra si estende per circa nove miglia prima di raggiungere il centro della città. La parte della città ha 167 archi, alcuni doppi e altri singoli. L’acquedotto, combinato con la cattedrale e il castello da favola, rendono Segovia ideale per una gita di un giorno da Madrid.

L’Alhambra, Granada

L’ Alhambra è uno dei palazzi più singolari al mondo. Costruito nell’889 dai Mori e successivamente modificato e ristrutturato dai re cristiani nel XVI secolo, il palazzo è un grandioso esempio di molti stili diversi di architettura e arte. Dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, questo castello, che si trova arroccato su una collina, non è solo emozionante da esplorare, ma offre anche viste mozzafiato sulla città di Granada e sulla campagna e sulle montagne che si trovano al di là. I pittoreschi giardini sono un must-see, completo di fiori che sbocciano e Mudéjar – fontane in stile ad ogni turno.

Basilica Di Santa Marìa La Real De Covadogna

Dominando la catena montuosa dei Picos de Europa , la Basilica di Santa María la Real de Covadonga si erge nel verde con i suoi campanili rosa e rossi. La chiesa neoromanica è costruita interamente in pietra calcarea rosa, e se non hai mai visto una chiesa rosa prima, questo soddisferà più che la tua curiosità. La chiesa è davvero solo l’inizio di tutte le cose belle che puoi vedere in questo Parco Nazionale. La Santa Cueva de Covadonga è un santuario scavato nel fianco di una grotta e di una montagna con una cascata, dove si dice che la Vergine Maria appaia ai fedeli. Due spettacolari laghi glaciali, il Lago Enol e il Lago Ercina, si trovano nel parco e meritano sicuramente una visita.

Plaza Mayor, Madrid

Entrare in Plaza Mayor è uno di quei magnifici momenti che ti faranno ammirare sbalordito i 237 balconi che si affacciano sul centro della piazza, con tanto di statua di Felipe III a cavallo. Goditi una deliziosa, anche se troppo cara, ma chi se ne frega perché la piazza è così bella, birra fresca su una delle tante terrazze mentre ammiri questa piazza del XVII secolo che un tempo era sede di corride, esecuzioni pubbliche, processi durante l’Inquisizione spagnola e cerimonie di incoronazione.

Il Real Alcàzar, Siviglia

Il giardino è la gemma segreta di questo straordinario palazzo moresco, patrimonio mondiale dell’UNESCO. Come modello di architettura mudéjar, questo palazzo sembra simile all’Alhambra, ma in realtà è piuttosto diverso. Situato nel centro della città, il viaggio a Siviglia non sarebbe completo senza visitare l’Alcazar. Il giardino è enorme, con magnifici archi, fontane, palme, fiori, ecc. Potresti anche incontrare dei pavoni. Se questo palazzo ti sembra familiare, potrebbe essere perché lo hai visto nella quinta stagione di Game of Thrones. È stato girato in questo luogo e ci sono molti altri posti a Siviglia.

I Patii, Còrdoba

Grazie al clima caldo e secco di Córdoba, i primissimi abitanti della città (prima romani, poi mori) crearono case intorno a un cortile centrale, spesso con una fontana al centro o un pozzo. Ancora comune oggi, questo stile di casa è tipico di Córdoba e questi piccoli cortili, ora chiamati patii, sono famosi in tutto il mondo per le loro splendide decorazioni e i fiori che sbocciano. Considerando che puoi vedere molti patii tutto l’anno, il momento migliore per vederli è durante il festival annuale del patio ogni maggio.

El Tajo Gorge, Ronsa

Ronda è una delle città più antiche della Spagna, risalente al IX secolo a.C. Non solo questo villaggio di montagna è caratteristico e pittoresco, la gola che divide Ronda è semplicemente magnifica. Ogni angolo della gola ha un aspetto diverso, perfetto per i fotografi in erba che sperano di ottenere uno scatto straordinario. Puoi anche attraversare la gola camminando sul ponte Puente Nuevo.

Los Gigantes, Tenerife

Salendo tra i 500 e gli 800 metri (1.640 e 2.625 piedi) sul livello del mare, Los Gigantes sono enormi scogliere che torreggiano sull’oceano. Situate a Tenerife , una delle sette isole Canarie della Spagna , le scogliere sono davvero una bellezza naturale. Goditi lo splendido scenario panoramico salendo fino al punto panoramico, passeggiando sulla spiaggia sottostante o anche facendo qualche escursione se ne hai il coraggio. Una visita alle vicine spiagge di sabbia nera (realizzate con cenere vulcanica) può completare la vostra giornata di divertimento sull’isola.

Cattedrale di Santiago De Compostella

La Spagna è piena di cattedrali incredibili, ma la Cattedrale di Santiago de Compostela ha una componente molto speciale. La Cattedrale non è solo il luogo di sepoltura di San Giacomo, uno dei 12 apostoli, ma è anche il punto finale del Camino de Santiago (il Cammino di Santiago), un pellegrinaggio di circa 800 chilometri (500 miglia) che molti prendono attraverso la Spagna settentrionale. Completata nel 1211, questa chiesa barocca e romanica presenta campanili alti 80 metri (260 piedi) che si ergono sopra la città.

Leave a Reply