Cosa vedere a Galizia

10 cose fantastiche da fare in Galizia, in Spagna [2021]

La Spagna è una delle destinazioni di viaggio più popolari al mondo. Le spiagge, il festival, le cattedrali, il cibo e la vivace cultura attirano turisti da tutto il mondo per viaggiare in Spagna.

I turisti tendono a preferire la costa mediterranea e le isole, ma la Galizia ha molte cose per intrattenerli.

In questo post, esploreremo le dieci cose migliori da fare in Galizia. Avviso spoiler: ha un ricco patrimonio, spiagge uniche, isole incontaminate, incredibili cascate e città storiche. È anche sede dell’escursione più famosa del mondo

Campeggio nelle Isole Cíes

L’arcipelago di Cies è composto da tre isole, Monteagudo, Faro e San Martiño e sono probabilmente il più grande tesoro della Galizia.

Le isole si trovano alla foce della Ria de Vigo, a circa 10 km dal porto di Vigo. È possibile raggiungere l’arcipelago in barca da Vigo e ci vogliono dai 40 ai 45 minuti per raggiungere le isole.

La più grande attrazione delle Cíes sono le loro spiagge e l’acqua meravigliosa. Le isole sono la patria di nove spiagge, la stella è sicuramente la spiaggia di Rodas (Playa de Rodas). Playa de Rodas è una spiaggia a forma di baia di circa 700 metri, che collega le isole di Monteagudo e Faro.

Le isole Cies sono perfette per una gita di un giorno da Vigo, ma quello che davvero suggeriamo è di passare una notte (o più) al campeggio nelle Cíes. Tuttavia, dovresti essere consapevole che devi prenotare il tuo posto in anticipo al porto di Vigo.

Inoltre, tieni presente che non ci sono hotel sulle isole, quindi il campeggio è davvero l’unica opzione per passare la notte. D’altra parte, c’è un ristorante, un piccolo supermercato e un centro visitatori, quindi non sei davvero da solo.

Il rovescio della medaglia delle isole Cies? Beh, l’acqua è tanto fredda quanto bella, ma poi di nuovo se non fosse così fredda, non sarebbe il paradiso incontaminato che è.

Vai a Fragas Do Eume

Fragas do Eume è una delle cose meno famose di questa lista, ma vale davvero la pena visitarla.

Fragas do Eume è una fitta foresta atlantica sulle rive del fiume Eume. Questo bosco naturale è uno dei migliori esempi di foresta pluviale temperata, con una varietà di alberi davvero diversificata, di cui la quercia è la vera protagonista.

Nascosto in questa foresta si trova il monastero di San Giovanni di Caaveiro, vecchio di 10 secoli, che ha una storia affascinante. È molto divertente da visitare e una delle cose migliori di questo parco è fare escursioni nella foresta molto fitta e godersi tutte le sfumature di verde che puoi immaginare.

Esplora Santiago di Compostela

Come abbiamo detto sopra, Santiago de Compostela custodisce il Santuario di San Giacomo nella Cattedrale. Il Santuario custodisce le spoglie dell’apostolo Giacomo che furono portate in Galizia nel IX secolo.

Sebbene sia più noto per questo, Santiago ha molto di più del Santuario e del Santuario.

Santiago ha un meraviglioso centro medievale con strade acciottolate, vecchi edifici e alcuni monumenti interessanti che sono stati molto ben conservati.

Il centro storico di Santiago è patrimonio dell’UNESCO dal 1985 . Con un mix di edifici romanici, gotici e barocchi, l’UNESCO considera Santiago “una delle aree urbane più belle del mondo”.

È sicuramente qualcosa da non perdere mentre sei in Galizia!

Percorri il Cammino di Santiago

Una delle cose più belle del Cammino di Santiago è che hai diversi modi per raggiungere la tua destinazione. Hai il modo primitivo (inizia a Oviedo), il modo francese (il più popolare), il modo portoghese, il modo settentrionale, tra gli altri.

In effetti, puoi iniziare da dove vuoi e seguire la tua strada per Santiago, e questa è la vera bellezza.

Il Cammino di Santiago è un ottimo modo per viaggiare lentamente e conoscere la Galizia e la gente del posto. È iniziato come un pellegrinaggio, ma oggi è così popolare che è più un modo di viaggiare in Spagna e fare escursioni che altro.

Vai alla fine del mondo (Capo Finisterre)

I romani consideravano Finisterre il punto più occidentale dell’Europa continentale, e quindi la fine del mondo.

Oggi sappiamo che il punto più occidentale è in realtà Cabo da Roca in Portogallo, ma Capo Finisterre attira ancora le persone a vedere il suo fenomenale tramonto sull’apparentemente infinito Oceano Atlantico.

Ai margini di Capo Finisterre, puoi anche trovare un enorme faro che protegge le navi dall’acqua e dalle rocce molto pericolose della zona. Questa costa è solitamente soprannominata la Costa della Morte (Costa de la Muerte) a causa dell’enorme quantità di naufragi avvenuti nel corso degli anni.

Il faro è anche uno dei migliori belvedere della regione, uno da dove puoi vedere l’oceano, la costa e tutto il resto.

Capo Finisterre si trova a circa 90 km a ovest di Santiago de Compostela e alcuni lo considerano la vera meta finale del Cammino di Santiago. La tradizione dice che quando arrivano i pellegrini dovrebbero bruciare i loro vestiti e poi fare il bagno sulla vicina spiaggia di Langosteira.

Sali al belvedere di Ezaro

Il belvedere di Ezaro e la cascata di Ezaro si trovano molto vicino a Finisterre.

La cascata di Ezaro (a volte chiamata cascata di Xallas perché si trova sul fiume Xallas) è una delle più grandi d’Europa, alta più di 150 metri. È un sito davvero impressionante e uno dei pochi in Europa a cadere direttamente in mare come una cascata.

Dalla cascata parte una strada molto ripida che sale a Ezaro Lookout. La strada stessa è incredibile, con parti che raggiungono una pendenza di quasi il 30%. È una guida davvero divertente e, se sei abbastanza in forma, una bella salita in bici da fare!

Una volta in vedetta, puoi vedere Capo Finisterre, la Costa della Morte e il Monte Pindo, anche se non puoi vedere la cascata perché è proprio sotto dove ti trovi. Ad ogni modo, la vista è sorprendente.

Passeggiata sulle mura di Lugo

Lugo si trova all’interno della Galizia, a circa 100 km da Santiago de Compostela.

L’attrazione principale di Lugo sono le sue mura di epoca romana. Queste mura furono costruite nel III secolo per proteggere la città romana. Incredibilmente, l’intero circuito delle mura è sopravvissuto fino ad oggi ed è considerato il miglior esempio di fortificazione romana.

L’intero Centro Storico di Lugo è racchiuso dalle mura e vi si accede solo attraverso una delle undici porte. Il centro storico conserva un fascino medievale, con i piccoli vicoli e le case antiche.

La cosa più interessante delle mura è che puoi camminarci sopra e vedere la città da lì. L’intero circuito è di circa 2 km, che puoi percorrere completamente.

Lugo è anche uno dei punti più importanti del Cammino di Santiago.

Visita la spiaggia delle cattedrali

La spiaggia delle cattedrali si trova a 10 km a ovest di Ribadeo, nella costa settentrionale della Galizia, tra enormi scogliere e una costa molto frastagliata.

Questa spiaggia si distingue da tutte le altre spiagge della Galizia per la sua posizione e i suoi dintorni, che presentano una collezione di archi di roccia e grotte unici.

Il segreto: puoi vederli solo con la bassa marea.

Se vai a Cathedrals Beach quando non c’è la bassa marea, rimarrai deluso perché non è poi così impressionante. E se la marea è abbastanza alta, non puoi nemmeno entrare in spiaggia e prendere il sole lì.

Questa è una destinazione che dovrai pianificare la tua visita per godertela appieno.

Esplora un faro di 2000 anni

La torre di Ercole a La Coruña è il più antico faro funzionante al mondo e l’unico faro romano completamente conservato ancora in uso per il segnalamento marittimo.

Questa struttura è stata costruita nel 2 ° secolo e ristrutturata nel 1791. Questo sito del patrimonio mondiale dell’UNESECO arriva a 55 metri di altezza e si affaccia sulla costa nord atlantica della Spagna.

È possibile visitare e salire in cima a questa imponente costruzione, ed è una delle cose più belle da fare durante un viaggio in Spagna. Come previsto, questa è una cosa molto popolare da fare in Galizia e per ovvie ragioni i biglietti sono molto limitati. Pertanto ti consigliamo di acquistare i biglietti in anticipo.

Oltre alla torre, La Coruña ha molte altre cose da fare. Il centro storico è un buon posto da esplorare, così come il lungomare e le spiagge urbane. Come molte altre città spagnole, questo è un luogo molto vivace per divertirsi di notte.

Vai a El Banco Más Bonito del Mundo

Lungo la costa settentrionale della Galizia, ci sono molti cartelli che indicano “la panchina più bella del mondo”. Questo è un titolo piuttosto compiaciuto, ma funziona… chi non vorrebbe vedere la panchina più bella del mondo?

Questa panchina si trova a Ortigueira vicino a Loiba, a circa 110 km da La Coruña. Non siamo sicuri che sia il più bello, ma non delude. Offre una vista incredibile sull’Oceano Atlantico e sulle scogliere.

È uno dei posti più belli della Galizia per scattare foto, quindi questo è un posto imperdibile per i fanatici della fotografia!

La Galizia ha così tanto da offrire ai suoi visitatori! Oltre a queste incredibili cose da fare, ha anche una cultura unica con una lingua, un patrimonio e un cibo distinti. Potrebbe non essere la destinazione più famosa della Spagna, ma è una delle migliori in cui viaggiare.

Leave a Reply